gossip

Meghan Markle infrange un altro Tabu della famiglia Reale

Meghan Markle infrange un altro Tabu della famiglia Reale. E’ la prima reale britannica a votare. Il giorno delle presidenziali Usa è arrivato.

La duchessa di Sussex, andando a votare, entrerà nella storia. Sarà la prima a violare la neutralità politica dei Windsor, che non vanno alle urne (e non si schierano) da generazioni

Oggi Meghan Markle infrangerà l’ultimo royal tabu. La duchessa di Sussex, che col marito Harry si è tanto spesa nei giorni scorsi per invitare gli americani a votare alla presidenziali Usa, sarà la prima royal britannica ad andare alle urne.

È vero che Meghan e Harry non hanno più incarichi reali, vivono in California e sono distaccati dalla monarchia.

Tuttavia i due mantengono i titoli di duchi del Sussex, quindi un legame con la Corona è rimasto. Ma la regina Elisabetta II e il resto della famiglia reale non votano, né parlano (apertamente) di politica.

Sono neutrali da generazioni e va bene così.

Quando lo scorso settembre il principe Harry e Meghan Markle hanno pronunciato in tv il loro primo discorso politico, invitando gli americani ad andare a votare l’intera famiglia reale «è andata in subbuglio».

Buckingham Palace ha commentato in poche righe l’apparizione dei duchi di Sussex sulla Abc. «Il principe non è più un membro attivo della famiglia, parla a titolo personale». Parole che sono suonate come un rimprovero sottile ma deciso.

Il discorso di Harry e Meghan non ha scatenato solo l’ira della sovrana e dei sudditi britannici. Una buona parte degli americani non ha gradito l’invito a votare espresso da un principe britannico, che non è nemmeno cittadino americano. Leggi anche qui 

Donald Trump, da parte sua, sulla scelta dei Sussex senza peli sulla lingua ha detto: «Meghan? Non sono un suo fan. E auguro molta fortuna al principe Harry, ne avrà bisogno». Leggi anche qui 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: