gossip mondo

Harry e Meghan Markle: “riunione d’emergenza” a Londra

Harry e Meghan Markle: “riunione d’emergenza” a Londra. La regina Elisabetta avrebbe organizzato una “riunione d’emergenza”, così la definisce il giornale, che dovrebbe aver luogo durante le vacanze di Natale. Stando alle voci parteciperanno il principe Carlo, il principe William, il principe Harry e le mogli Kate e Meghan.

Lo scopo del “vertice” è quello di appianare i dissidi con l’aiuto di un professionista, qualcuno che riesca a far venire a galla i motivi più profondi di litigi e incomprensioni, per poi indirizzare la royal family verso un chiarimento collettivo.

L’esito della terapia famigliare è tutt’altro che scontato e c’è il rischio che i festeggiamenti natalizi si trasformino in un campo di battaglia.

Alcuni dettagli del presunto incontro, però, non sono ancora chiari. Non sappiamo, per esempio, se avverrà a Sandringham, dove la regina Elisabetta passa abitualmente il Natale, oppure a Windsor, la residenza in cui la sovrana sta trascorrendo la quarantena.

Non è scontato neppure che Harry e Meghan siano fisicamente presenti. Anzi, i tabloid ritengono che i duchi non abbiano alcuna intenzione di muoversi dalla California.

Vogliano celebrare la festa più importante dell’anno nella loro nuova casa a santa Barbara, lontani anni luce dalla royal family e dalla regina Elisabetta. Tuttavia non è escluso che partecipino alla riunione in videoconferenza.

La notizia di questo vertice è interessante, poiché l’idea sarebbe partita dalla monarca, che dimostrerebbe una volta in più di essere una donna al passo con i tempi e molto intelligente.

Una donna in grado di capire quando la situazione inizia a sfuggirle di mano e disposta anche a cedere una parte della sua autorità in favore di un aiuto esterno ma professionale.

L’incognita su questa presunta terapia famigliare, però, resta. Non sappiamo se la notizia sia vera o no, se sia stato solo un pensiero non concretizzato della regina Elisabetta. Leggi anche qui 

Spunta la verità: “La regina voleva mandare Harry e Meghan in Africa”

Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi, ammesso che riescano a trapelare novità e indiscrezioni in merito. Una cosa sembra certa. La royal family si starebbe trasformando in una specie di covo di “parenti serpenti” e questo è deleterio per la monarchia. Leggi anche qui 

In particolar modo il rapporto infranto tra William e Harry potrebbe avere ripercussioni future sui Windsor. Il biografo Robert Lacey ci ha avvertito:

“Se la frattura tra i principi non verrà ricomposta, potrebbe diventare un trauma capace di stravolgere la monarchia, al pari dell’abdicazione e della morte di Lady Diana”. Il giornale 

1 comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: