gossip

Michelle Hunziker: “figlia terribile”. Poi un cambio di rotta

Michelle Hunziker: “figlia terribile”. Poi un cambio di rotta. La splendida conduttrice Michelle Hunziker è pronta a far divertire tutti con All Together Now: dall’infanzia dura, un evento che l’ha cambiata per sempre

Personaggio noto del mondo dello spettacolo ed amatissimo dal pubblico, la bella ed esplosiva Michelle Hunziker è pronta a far sorridere tutti.

E’ pronta a divertire e ad emozionare con All Together Now, che ritorna con una nuova straordinaria edizione. Non tutti conoscono però la sua adolescenza dura e l’evento che l’ha cambiata.

Chi segue da tempo, con passione e costanza Michelle, sa bene quanto tenga a cuore la sua missione, ovvero quella di far ridere il pubblico, relegando qualche momento di serenità attraverso l’intrattenimento.

Bellezza e simpatia, infatti, sono le doti della conduttrice che, però, ha avuto nel suo passato anche momenti difficili e molto complessi, come ad esempio l’esperienza legata all’ingresso in una setta, a causa delle sue fragilità e di un passato turbolento.

Prima di essere una incredibile protagonista del panorama televisivo e non solo, oltre che una meravigliosa mamma, la Hunziker è stata anche figlia, e a tal riguardo nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, ha spiegato di un periodo duro vissuto.

Entusiasmo alle stelle

Entusiamo alle stelle da parte dei fan di Michelle Hunziker e di All Together Now, programma che in questa edizione presenta alcune novità, e che conferma J-Ax tra i giudici.

Proprio quest’ultimo, molto amato dal pubblico, deve molto a sua moglie che l’ha aiutato a combattere la dipendenza della droga.

Se il programma promette grandi emozioni, non da meno la conduttrice, Michelle, è pronta ad incantare il pubblico; come detto, quest’ultima in un’intervista rilasciata al Corriere Della Sera, ha avuto modo di fornire alunni dettagli sua sua adolescenza, definita “un po’ tosta”.

“Sono stata una figlia terribile con mia mamma“, racconta la Hunziker, che confessa di aver vissuto male la separazione dei suoi genitori, con “mio papà che aveva un problema con l’alcol”.

La sua reazione fu quella della ribellione, e pur essendo una brava studentessa, aggirava le regole e le restrizioni “senza farmi mai beccare”.

Michelle racconta di aver esagerato con l’alcol. Di aver fatto “l‘autostop di notte da Berna a Zurigo per andare in discoteca”, atti dovuti all’età e alla sua rabbia durante l’adolescenza.

Tuttavia, man mano che cresceva le cose cambiavano, fino all’evento che l’ha trasformata del tutto, l’arrivo della figlia Aurora. “Sono diventata mamma presto, a 19 anni, e lì tutte le trasgressioni sono finite”. Leggi anche qui 

Un evento speciale, la maternità, che Michelle ha accolto con senso di responsabilità, completando il suo percorso di crescita e diventando la persona meravigliosa che è oggi. Che news

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: