gossip Italia

Il primo amore non si scorda mai. Parola della regina Elisabetta

Il primo amore non si scorda mai. Parola della regina Elisabetta. Pensavate che il primo amore della regina Elisabetta fosse il principe Filippo? Non è così.

Una delle amiche d’infanzia della sovrana, Lady Alathea Fitzalan Howard, racconta nei suoi diari postumi che la giovane Lilibet, quindicenne, si sarebbe presa una cotta tremenda per Hugh FitzRoy, conte di Euston.

“Lo adoro” avrebbe perfino confidato la principessina a Lady Alathea. Il conte era “adorato” anche dai genitori di Elisabetta.

Peccato (o per fortuna, chissà), che lui non avesse alcuna intenzione di sposare la futura regina. Per non lasciare alcun dubbio, nel 1946 sposò Anne Fortune FitzRoy, una giovane senza lignaggio che sarebbe divenuta una delle dame di compagnia della sovrana.

Elisabetta aveva l’innamoramento facile di quasi tutte le ragazzine della sua età, visto che avrebbe messo gli occhi anche sui duchi di Rutlande e Buccleuch. Nulla di serio. Nel 1942 il suo cuore batteva già per Filippo. E sarebbe stato per sempre.

Camilla Shand, regina? Non scherziamo

Quando la regina Elisabetta non sarà più (speriamo il più tardi possibile), Camilla Shand preferirebbe diventare “principessa consorte” e non “regina consorte”, come stabilisce la legge britannica.

Così rivela Penny Junor, autrice della biografia “The Duchess”, dedicata alla lungimirante Camilla. Il motivo di questa scelta?

La moglie del principe Carlo vorrebbe evitare confronti con due “mostri sacri”, Lady Diana e la regina Elisabetta. Lei, che una volta era “quella donna malvagia” nelle parole dell’attuale sovrana, si è ritagliata un posto ben preciso nella royal family.

Defilato, low profile, ma non per questo meno carismatico, dal momento che i sudditi hanno imparato ad apprezzarla.

Camilla sta dimostrano di essere scaltra: sembra che abbia imposto la sua volontà già prima del matrimonio e che Buckingham Palace l’abbia accettata.

Come la mettiamo, però, con la legge secondo cui la moglie di un re è automaticamente una regina consorte? Ci penserà il principe Carlo a sbrogliare la matassa quando, ma soprattutto se, salirà al trono. Il giornale 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: