attualità gossip Italia

Ballando con le stelle, Alessandra Mussolini a testa in giù

Ballando con le stelle, Alessandra Mussolini a testa in giù: “Gliel’ha insegnato il nonno”. Mussolini a testa in giù: “Gliel’ha insegnato il nonno”, orrore dopo l’esibizione acrobatica

Alessandra Mussolini ha scatenato l’ironia insensibile dei social prestandosi alla “candela” durante un’esibizione di Ballando con le stelle.

La Duciona è infatti finita per alcuni momenti a testa in giù, sorretta dal maestro cubano Maykel Fonts, e la scena ha suscitato le solite battute da quattro soldi per la parentela con Benito Mussolini.

“Vederla finire una coreografia con la mossa che gli ha insegnato il nonno mi ha regalato un momento di tenerezza”, è uno dei tanti commenti cattivi che si possono leggere sui social.

Invece la giuria del programma di Milly Carlucci ha speso belle parole per Alessandra, in particolare tramite Carolyn Smith: “Ha fatto pure la candela! Tanto coraggio nonostante qualche errore”.

Insomma la performance della Mussolini ha generato come sempre umori contrapposti. Non si può essere sempre d’accordo.

Da un lato, il web che ha tenuto il pugno duro. Addirittura facendo ricorso a qualche momento storico difficile, che riguarderebbe gli antenati di Alessandra Mussolini.

Dall’altro lato, una giuria attenta e premurosa nei confronti di Alessandra, che sembra addirittura evidenziare i progressi dell’artista.

Alessandra Mussolini, in ogni caso, si sta impegnando tantissimo durante questa edizione di Ballando con le stelle.

Ha addirittura avuto un infortunio. Non si è trattato di nulla di grave tanto che la bellissima donna dello spettacolo è tornata a cavalcare l’onda della scena.

Insomma Alessandra Mussolini sta dimostrando tutta la sua capacità artistica nel programma di Ballando con le stelle e la sua capacità di stare al centro della scena sta veramente colpendo la giuria. Leggi anche qui 

Sarà lei una delle papabili vincitrici del programma? Difficile dirlo. Sono molto bravi tutti i ballerini del programma. Dobbiamo seguirlo e andare fino in fondo. Libero quotidiano 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: