gossip mondo

Oltre al danno la beffa: Johnny Depp cacciato da Hollywood

Oltre al danno la beffa: Johnny Depp cacciato da Hollywood. A seguito delle ultime indiscrezioni circa il processo la casa di produzione Warner Bros decide di licenziare il Johnny Depp in via precauzionale.

Non sarà più lui a interpretare Gellert Grindelwald, il famigerato antagonista della nuova saga di Animali Fantastici, e la decisione arriva solo dopo qualche giorno aver perso la causa contro The Sun.

È l’attore stesso a spiegare, in una lettera ai suoi fan, di aver voluto rispettare l’ordine giunto dalla casa di produzione, la quale gli ha cortesemente chiesto di rinunciare al suo ruolo.

Il provvedimento, però, ritenuto a dir poco surreale, verrà discusso in appello.

Nella sopracitata lettera, pubblicata sull’account Instagram dell’attore, egli ha dichiarato di non volersi arrendere. E di essere intenzionato a continuare la sua battaglia raccontando la verità. Di seguito, la traduzione integrale del testo:

« Alla luce degli eventi recenti, vorrei rilasciare la seguente breve dichiarazione.

Innanzitutto mi piacerebbe ringraziare tutti coloro che mi hanno donato la loro lealtà e il loro supporto.

Mi sono sentito onorato e commosso dalla mole di messaggi di amore e preoccupazione che mi sono giunti, specialmente nell’arco di questi ultimi pochi giorni.

In secondo luogo vorrei che sapeste che mi p stato chiesto di dimettermi dalla Warner Bros dal mio ruolo di Grindelwald in Animali Fantastici e rispetto e accetto tale richiesta.

Infine, vorrei dire questo.

Il giudizio surreale della corte britannica non cambierà la mia battaglia per dire la verità e confermo di volermi appellare al giudizio.

Il mio proposito resta forte e intendo provare che le accuse contro di me sono false. La mia vita e la mia carriera non saranno definite da questo preciso momento.

Grazie per aver letto.

Sinceramente, Johnny Depp.»

E mentre su internet il popolo di fan protesta e grida il proprio supporto nei confronti dell’ex stella di Hollywood, a casa Warner iniziano i casting per il nuovo volto di Grindelwald. Leggi qui

La data di uscita del film è attualmente programmata nell’estate del 2022, ma non ci sono ancora indiscrezioni sull’identità del sostituto di Johnny Depp.

L’unica cosa certa è che in internet è lanciato un nuovo hashtag a supporto dell’attore statunitense: #justiceforjohnnydepp – giustizia per Johnny Depp.

In concomitanza, poi, è lanciata una petizione dai fan di Johnny Depp affinché alla moglie Amber venisse tolto il suo ruolo in Aquaman 2.

Chiedendo parità di trattamento per i membri della coppia. Continua una guerra, dunque, che pare destinata a protrarsi ancora per molto.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: