attualità cronaca Italia politica

Scuole chiuse in Campania fino al 23 novembre

Scuole chiuse in Campania fino al 23 novembre. Le scuole in Campania resteranno chiuse fino al 23 novembre”. Il sindaco di Caserta Carlo Marino, che è ancora presidente Anci Campania, anticipa l’ordinanza che il presidente della Regione Vincenzo De Luca firmerà in giornata.

“Come componente dell’Unità di Crisi regionale, in qualità di presidente Anci Campania, ha scritto Marino su Facebook.

Vi anticipo anche che nelle prossime ore sarà pubblicata l’ordinanza con la quale il presidente De Luca chiuderà le scuole di ogni ordine e grado fino al 23 novembre prossimo”.

Secondo le indicazioni nazionali resterebbero aperte scuola dell’infanzia ed elementari, oltre alla prima media.

Mentre dalle seconde classi della scuola secondaria di primo grado e per le Superiori viene attivata la didattica a distanza.

E’ chiaramente immaginabile a questo punto, che il Governatore della Campania Vincenzo De Luca nelle prossime ore disporrà la nuova ordinanza di chiusura delle scuole.

Bollettino Campania

Coronavirus Campania, oggi 3.351 contagi e 27 morti per Covid. Sono 3.351 i nuovi casi di positività al coronavirus in Campania su 20.662 tamponi analizzati. Ieri erano stati 4.069 i casi positivi dopo 25.510 tamponi analizzati.

Anche oggi si registra un ulteriore aumento dei morti in regione per Covid: sono 27 i nuovi decessi, per un totale di 994.

Da domani, intanto, scatta il lockdown regionale: la Campania è infatti spostata nella zona rossa assieme alla Toscana: misure che resteranno in vigore fino al prossimo 29 novembre, salvo ulteriori proroghe.

Guariti, decessi e contagi covid in Campania

Questi i numeri della pandemia da coronavirus in Campania: i ricoverati sono 2.264, di cui 184 in terapia intensiva.

Sono 27 i decessi registrati nelle ultime 24 ore, che porta il totale ad un passo da quota mille (994), a fronte di 1.298 guariti (superata quota 21mila). In Campania, sono 85.246 gli attualmente positivi sui 107.416 casi registrati finora.

Numeri che certificano lo stato avanzato della seconda ondata pandemica in regione. Ricoverati in ospedale: 2.080 (-73); Ricoverati in intensiva: 184 (+1).

In isolamento domiciliare: 82.982 (+2.098); Positivi attuali: 85.246 (+2.026); Guariti: 21.176 (+1.298); Decessi: 994 (+27); Casi totali: 107.416 (+3.351); Tamponi totali analizzati: 1.242.244 (+20.662). Fonte L’inserto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: