attualità cronaca Italia

Lutto nel mondo della musica è morto il Maestro Angelo Gaudino

Lutto nel mondo della musica è morto il Maestro Angelo Gaudino. Lutto nel mondo della musica: è deceduto infatti il maestro Angelo Gaudino, primo violino della gloriosa Orchestra Alessandro Scarlatti di Napoli in forza alla RAI. Gaudino è deceduto la scorsa notte.

Ne ha dato notizia proprio la stessa Orchestra Scarlatti. Che continua a tenere vivo il ricordo di quella che fu una delle orchestre del servizio pubblico nazionale più note, e la cui attività cessò nel 1992.

“Un altro tassello della nostra meravigliosa Orchestra se ne va. Un pensiero affettuoso va alle figlie Serena e Marinella”, ha commentato sui propri profili social l’Orchestra Scarlatti.

I funerali del Maestro Angelo Gaudino si svolgeranno domani, mercoledì 25 novembre, alle ore 10.30 presso la chiesa di San Gennaro al Vomero.

La vita del Maestro

Angelo Gaudino, dopo essersi diplomato al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, aveva vinto diversi premi anche internazionali. Suonando in tutto il mondo e diventando a sua volta titolare della cattedra di violino presso il Conservatorio di Napoli.

Era rimasto, fino al 1992, primo violino solista dell’Orchestra Scarlatti di Napoli, ancora oggi rinomata e conosciuta. L’orchestra “Alessandro Scarlatti” di Napoli nacque infatti nel 1949 e pochi anni dopo, nel 1956, già divenne l’Orchestra fissa della RAI di Napoli.

Esibendosi anche all’estero e collaborando con i principali direttori artistici e solisti dell’epoca. Nel dicembre 1992 arrivò la decisione della sua soppressione, cui seguì nel 1994 anche quella delle sue omonime di Roma e Milano.

Lutto ad Uomini e Donne è morta la vulcanica Maria S.

È morta Maria S., la vulcanica dama del trono over di Uomini e Donne. Aveva partecipato alla stagione 2014/2015 conquistando subito il cuore dei telespettatori per la sua travolgente simpatia.

Anche Tina Cipollari, nelle puntate a seguire, la ricordò più volte realizzandone un’imitazione perché la signora era sicuramente un “personaggio”.

Indimenticabile il suo monito a uno dei corteggiatori che la offese

“Vergogna, mettiti in ginocchio!”. Sequenze, immagini che adesso girano su Twitter, ricaricati come meme in suo omaggio.

Come è morta la signora Maria S

La notizia della morte di Maria S è arrivata da Anna Tedesco, sua dama amica, che su Instagram ha condiviso la notizia “Rip Maria S. Un altro lutto. Il tuo sorriso era la tua più grande forza. Ti ricorderò per sempre con amore e ricorderò di te quel sorriso e quella gioia che emanavi anche nelle circostanze più tristi. Riposa in pace. Posso dire che è stato un onore averti conosciuta. Ciao Maria”.

La signora Maria S. è stata ricoverata alcune settimane fa presso l’ospedale Cannizzaro di Catania per i sintomi da coronavirus. Da allora, la sua vita è rimasta appesa a un filio.

La morte sarebbe arrivata nelle scorse ore per un’aneurisma cerebrale. Lo conferma il “Blog di Uomini e Donne: “Posso dire che è tutto vero. Lei ha avuto il Covid poi l’ha colpita un aneurisma cerebrale”. Fonte Fanpage

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: