attualità cronaca Italia meteo

Meteo: tempo buono fino a Giovedì, poi ci sarà un ribaltone

Meteo: tempo buono fino a Giovedì, poi ci sarà un ribaltone. Sta avanzando inesorabilmente un anticiclone sul nostro Paese, ma come spesso accade in questo periodo dell’anno, esso non regalerà solamente sole.

Ma dispenserà pure le nebbie, che si paleseranno nelle prossime ore in maniera via via più diffusa e sempre più fitte. Sarà questo lo scenario, quanto meno per le prossime 48 ore, ma successivamente ci aspettiamo un ribaltone.

Il quadro generale vede attualmente l’Italia godere di tempo abbastanza tranquillo grazie alla presenza di una vasta area anticiclonica che abbraccia soprattutto le regioni centro-settentrionali.

Saranno proprio queste le aree dove le fitte nebbie diverranno le protagoniste principali del tempo. Le zone a rischio saranno soprattutto quelle pianeggianti del Nord, ma anche diversi tratti del Centro, in particolare le vallate interne e, più occasionalmente, i litorali.

Durante le ore notturne ci saranno possibili disagi alla circolazione stradale provocati da sensibili riduzioni alla visibilità. Nonostante un traffico atteso abbastanza limitato si invita comunque a prestare attenzione su strade e autostrade.

Da segnalare, inoltre, la presenza di nubi medio-basse sulla Liguria e sulla Sardegna.

Sarà decisamente più limpida l’atmosfera invece in montagna, dove si potrà godere anche di ampie schiarite e di un clima anche un po’ più mite di giorno, grazie al maggior irraggiamento solare.

Anche al Sud non sono del tutto da escludere delle foschie o delle nebbie, anche se una maggior presenza di nubi non permetterà un’espansione così marcata come sulle regioni centro-settentrionali.

Il meteo al Sud sarà infatti più instabile, con qualche residua pioggia che potrebbe ancora interessare reggino e Sicilia orientale e, entro giovedì sera, i comparti orientali della Sardegna.

L’aumento del tasso di umidità, le nebbie e le nubi basse che si registreranno soprattutto nel corso di giovedì, saranno inoltre i primi segnali di un cambiamento.

L’alta pressione inizierà infatti a perdere energia e nei giorni successivi assisteremo ad un vero e proprio ribaltone. Con l’arrivo di un nuovo vortice di bassa pressione pronto a riportare nubi, piogge e venti sciroccali su gran parte d’Italia. Ci sono dunque tutti i presupposti per un prossimo weekend assai turbolento. Fonte IlMETEO.IT

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: