attualità cronaca gossip Italia politica

Mara Carfagna ricoverata per una polmonite le sue condizioni

Mara Carfagna ricoverata per una polmonite: condizioni buone. Mara Carfagna si trova in questo momento ricoverata in ospedale a Roma a causa di una polmonite ma il suo non sarebbe un caso di coronavirus.

La vicepresidente della Camera è ricoverata da martedì scorso per accertamenti ma le sue condizioni di salute sono complessivamente buone.

Circa due settimane fa, Mara Carfagna ha svolto l’isolamento fiduciario per essere entrata in contatto con un soggetto positivo.

Per questa ragione la deputata di Forza Italia non ha potuto partecipare alla conferenza stampa organizzata a Montecitorio con Elena Bonetti. In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Tuttavia, come fanno sapere fonti ben informate vicine alla vicepresidente della Camera, la polmonite diagnositicata all’onorevole Carfagna non avrebbe nessuna correlazione con l’infezione da Covid.

Lo scorso 24 ottobre, inoltre, la deputatadi Forza Italia è diventata per la prima volta madre, dando alla luce la piccola Vittoria. È una delle tante donne a vivere l’esperienza di una gravidanza nel 2020, periodo funestato dal lockdown.

“È un periodo molto difficile. Scoprire di aspettare un bambino durante il lockdown non è facile, è una grande gioia ma anche una grande preoccupazione”, disse a giugno ai microfoni di Sky Tg24.

Un’emozione in parte spezzata dalle costrizioni del lockdown, che non ha però impedito a Mara Carfagna di vivere con gioia quel momento.

“Tutti abbiamo vissuto momenti di preoccupazione e di angoscia con la paura di essere contagiati. Ho aspettato a dirlo ai miei genitori perché volevo tanto dirglielo di persona.”

“Loro vivono a Salerno e io vivo a Roma e c’era l’impossibilità di varcare i confini regionali. Un giorno non ce l’ho fatta e l’ho detto facendo una videochiamata. Sono stati i primi a saperlo, purtroppo a distanza”.

Nei giorni scorsi, Mara Carfagna è sempre stata molto attiva sui suoi social.

L’ultimo suo messaggio su Facebook risale a un giorno fa, un ringraziamento per i volontari che si spendono sempre per il prossimo. Tanto più in un periodo pandemico così difficile, in occasione della Giornata mondiale del volontariato.

Nelle prossime ore sono probabili nuovi aggiornamenti sulle sue condizioni di salute, che comunque non preoccupano il suo entourage. Fonte IlGiornale

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: