gossip Italia lifestyle

I Ferragnez ricevono una telefonata da una persona davvero speciale

I Ferragnez ricevono una telefonata da una persona davvero speciale. Silvio Berlusconi ha videochiamato Fedez e Chiara Ferragni, premiati lunedì scorso con l’Ambrogino d’oro per la raccolta fonti per l’emergenza Covid

La chiamata più inaspettata, quella che di certo Federico ‘Fedez’ Lucia e Chiara Ferragni non si immaginavano. Lunedì sono stati premiati con l’Ambrogino d’oro per la loro raccolta fondi durante l’emergenza Covid, onorificenza conferita dal Comune di Milano.

La videochiamata di Silvio

La videochiamata di Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia, ha sorpreso tutti. Compresi i Ferragnez che hanno trascorso qualche minuto in videocall con il Cavaliere.

Prima la videochiamata, poi i post sui social Twitter, Facebook ed Instagram. Berlusconi ha voluto ringraziare la coppia per l’impegno mostrato per Milano. Non solo anche per le  persone in difficoltà in un momento così delicato come quello che stiamo vivendo.

Lunedì, il rapper Fedez e l’imprenditrice digitale Chiara Ferragni sono stati convocati dal sindaco di Milano Beppe Sala. Hanno ritirato il premio Ambrogino d’oro per la loro raccolta fondi a favore delle strutture sanitarie impegnate nell’emergenza Covid.

Un momento davvero emozionante per la coppia, che si conferma ancora una volta influente dal punto di vista sociale e mediatico. Un’iniziativa benefica che ha consentito di salvare delle vite e gestire al meglio una situazione quanto mai complessa.

Chi è rimasto colpito dal loro gesto caritatevole è stato Silvio Berlusconi. Il leader di Forza Italia ha voluto personalmente videochiamare i Ferragnez, complimentandosi con loro, e scrivendo anche un post sui vari social come Twitter, Facebook ed Instagram.

Queste le sue parole: “Mi sono complimentato con la dottoressa Chiara Ferragni e con Federico “Fedez” Lucia per l’Ambrogino d’oro, massimo riconoscimento che viene tributato a chi illustra Milano, la mia città. Leggi anche qui 

È motivo di orgoglio sapere che sia andato a due ragazzi, due trentenni di successo che si sono impegnati con generosità durante l’emergenza Covid. Bravi!”. Che news

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: