gossip Italia lifestyle

Rocco Siffredi: il figlio scopre la sua professione in un modo particolare

Rocco Siffredi: il figlio scopre la sua professione in un modo particolare.  Leonardo Tano ha fatto una confessione davvero particolare su come ha scoperto della professione del papà Rocco Siffredi.

Leonardo Tano è il figlio, oggi ventunenne, del famosissimo attore di film per adulti Rocco Siffredi. Il ragazzo era stato invitato da Alfonso Signorini a partecipare al noto reality del Grande Fratello, ma aveva rifiutato.

Un po’ di tempo fa, però, gli aveva fatto una confessione che fa sorridere riguardo il suo passato e il modo in cui ha scoperto quale fosse il lavoro del padre, e anche della madre, Rosza Tassi che all’epoca faceva lo stesso lavoro del marito.

Nel corso dell’intervista Leonardo Tano ha dichiarato di essersi trovato a Budapest, con il fratello, in camera insieme, mentre i genitori si trovavano all’estero. I due ragazzi trovarono una cassetta dal titolo “Tarzan” e pensando che fosse un cartone la iniziarono a guardare.

Ovviamente scoprirono subito che non era affatto un cartone, ma un film in cui recitavano i genitori! Un modo davvero bizzarro di scoprire la professione del padre, che tra l’altro per lui non è mai stata un problema. Insomma un vero colpo di scena per il ragazzo in vacanza a Budapest.

Nel corso dell’intervista ha ammesso che tutti i suoi compagni conoscessero la carriera di Rocco, ma che se qualcuno faceva delle battute, lui reagiva ridendo. Fino a poco tempo fa anche lui stava considerando l’idea di seguire le orme dei genitori, ma poi si è appassionato a tutt’altro: i motori.

Studia ingegneria meccanica e macchine e motori adesso sono la sua vita e la sua ambizione futura. Ha inoltre dichiarato di avere oggi un rapporto molto adulto col padre. Insomma sembra un ragazzo molto diverso dal padre, che ha obiettivi lavorativi in campi completamente diversi. Leggi anche qui 

Chissà come mai non ha deciso di seguire le orme del padre e dedicarsi ai film hard? Chissà perchè ha deciso di darsi all’ingegneria meccanica. Sicuro è che come il padre sa seguire le proprie passioni. Youmovies

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: