attualità cronaca Italia

Ex calciatore del Sassuolo denuncia una donna per revenge porn

Ex calciatore del Sassuolo denuncia una donna per revenge porn. L’amante 25enne di un ex-calciatore del Sassuolo è stata denunciata per revenge porn dopo aver invito video di rapporti intimi alla famiglia dell’uomo.

Una donna è denunciata per revenge porn dopo aver inviato una serie di video a sfondo sessuale alla famiglia di un ex-calciatore del Sassuolo. Con il quale si intrattiene nei fotogrammi incriminati.

Revenge Porn: denunciata amante di un ex-calciatore del Sassuolo

La relazione clandestina tra la ragazza di 25 anni e l’ex-calciatore si è conclusa, in base alle dichiarazioni sinora rilasciate, nel corso dell’estate 2019. All’epoca dei fatti, l’uomo giocava in Serie A con la squadra del Sassuolo, era sposato e aveva dei figli.

Dopo la fine della relazione, pertanto, secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, la 25enne ha deciso di vendicarsi dello sportivo. Inviando alla sua famiglia un video girato in occasione di uno degli incontri intimi avvenuti tra i due.

Le immagini, registrate con il cellulare della donna, sono state rispese all’insaputa del giocatore, sconvolto dall’accaduto. Leggi anche qui

Denuncia e udienza preliminare

L’amante dell’uomo, che intanto ha abbandonato il Sassuolo e la carriera calcistica, ha lasciato l’Italia e vive momentaneamente all’estero.

Ad ogni modo, la sua lontananza dal territorio nazionale non l’ha protetta dall’essere denunciata per revenge porn. Secondo quanto opportunamente previsto dal Codice Rosso.

Al rientro in Italia, infatti, le forze dell’ordine hanno immediatamente intercettato la giovane e hanno provveduto a sequestrarle lo smartphone.

La polizia ha, inoltre, intimato alla 25enne di recarsi presso il Tribunale di Modena venerdì 11 dicembre, per rispondere delle accuse che pendono a suo carico. Tuttavia, nonostante la notifica ricevuta, la donna non si è presentata all’udienza preliminare. Fonte Notizie.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: