attualità gossip Italia lifestyle

Diletta Leotta pizzicata senza mascherina per Milano

Diletta Leotta pizzicata senza mascherina per Milano: pioggia di critiche. La showgirl e conduttrice è stata paparazzata da “Chi” con il volto scoperto mentre si dirige verso lo stadio di San Siro

Non solo apprezzamenti e complimenti per Diletta Leotta che è finita nell’occhio del ciclone per alcune fotografie pubblicate dal settimanale “Chi” che la ritraggono a Milano senza la mascherina obbligatoria per legge.

SENZA MASCHERINA!!!!!!

La bella conduttrice di Dazn e speaker radiofonica di Radio 105 è stata pizzicata con il volto scoperto appena prima di salire su un van che l’avrebbe portata allo stadio San Siro. Un atteggiamento che non è piaciuto ai suoi fan sui social.

Una situazione davvero nuova per la bellissima conduttrice sportiva. Di solito, quando pubblica le foto sui social, i fan sono in estasi per le sue tante foto sexy che la mostrano nella vita di tutti i giorni.

Le foto hanno fatto il giro del web scatenando indignazione in questo momento delicato. Intanto, lontano da queste polemiche, si rincorrono voci di una sua ritrovata serenità sentimentale.  si parla di un ritorno di fiamma tra la presentatrice e “King Toretto” Scardina, anche se lui ha già smentito.

Dopo la separazione in estate chissà se mangeranno il panettone insieme all’ombra della Madonnina.  Sulla vita privata e sentimentale ci sono non poche domanda che si fanno i suoi fan. Quale sia la verità sui suoi rapporti personali non si sa con certezza.

Intanto in casa Leotta fervono i preparativi per il Natale. Qualche giorno fa Diletta ha addobbato il salotto con palline sulle tonalità del rosa allestendo un alberello total pink. I primi regali per i follower sono arrivati dalle sue storie. Leggi anche qui 

Infatti sul social che preferisce, Instagram, ha pubblicato alcuni video di shooting in cui posa col seno in libertà e un décolleté da togliere il fiato. Insomma un bellissimo vedere. TGCOM

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: