attualità cronaca Italia

Travolto da un furgoncino mentre passeggia: muore un uomo di 42 anni

Travolto da un furgoncino mentre passeggia: muore un uomo di 42 anni. Non ce l’ha fatta l’uomo di 42 anni investito nel pomeriggio di lunedì 14 dicembre a Seregno, nella Brianza monzese.

Le sue condizioni sono apparse già disperate al suo arrivo in ospedale, dove è morto poco dopo. Stando alle primissime informazioni, l’uomo stava passeggiando in via Magenta quando è travolto da un furgoncino per cause da accertare.

I passanti hanno subito cercato di prestare soccorso al 42enne steso a terra già in gravi condizioni. All’arrivo dei paramedici del 118 e dei medici dell’automedica la situazione sembrava tragica.

La corsa disperata in codice rosso all’ospedale di Desio non è riuscita a salvare la vita all’uomo. La polizia locale sta indagando per capire quanto accaduto

Sul posto anche la polizia locale

Sul posto oltre ai sanitari sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale, ora al lavoro per capire l’esatta dinamica dell’accaduto. Resta ancora da accertare eventuali responsabilità del conducente del mezzo o della stessa vittima.

Stando a quanto si legge su “Monza Today”, un passante, testimone dell’incidente, avrebbe riferito di aver visto il 42enne poco prima barcollare davanti all’ingresso di una corte e poi accasciarsi a terra forse per un malore.

Si indaga quindi per capire se sia stato l’incidente o altro a causare la morte del 42enne. Per ulteriori informazioni bisognerà attendere le prossime ore.

Sabato un altro incidente mortale a Milano

Intanto a Milano nel weekend si è verificato un altro incidente stradale costato la via a suor Maria Assunta Porcu di 63 anni. La donna era in sella alla sua bicicletta sabato pomeriggio a Milano.

Era intenta a portare cibo ad alcuni senzatetto, quando è stata investita da un’auto. Anche in questo caso è stata inutile la corsa all’ospedale Sacco di Milano dove è morta poco dopo.

Suor Maria apparteneva alla congregazione delle Piccole Apostole di Gesù di Appiano Gentile, in provincia di Como. Una vita al servizio degli ultimi tanto che qualche anno fa era stata missionaria in Africa. Seguici su FB

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: